Regione Piemonte - Città Metropolitana di Torino

Servizi ai cittadini

Pagamento Imposta Pubblicità (ICP) e Diritti sulle Pubbliche Affissioni

Scheda: L'Imposta comunale sulla Pubblicità è stata istituita con il decreto legislativo 15 Novembre 1993, n. 507, pubblicato nella G.U. n. 288 del 30 dicembre 1992, S.O.. L'Imposta comunale sulla pubblicità è un'imposta che colpisce la capacità contributiva espressa dalla spesa sostenuta per l'esposizione pubblicitaria. Il presupposto di applicazione dell'imposta è la diffusione di messaggi pubblicitari attraverso mezzi di comunicazione visivi ed acustici, effettuata in luoghi pubblici o aperti al pubblico o che sia da tali luoghi percepita. Il Soggetto attivo è rappresentato dal comune sul cui territorio vengono esposte le varie tipologie di pubblicità.
Il Soggetto passivo, cioè colui che è tenuto al pagamento in via principale, è rappresentato da chi dispone del mezzo attraverso cui il messaggio pubblicitario è diffuso. IL soggetto passivo è tenuto presentare apposita dichiarazione dei mezzi pubblicitari che dovrà esporre, indicandone le caratteristiche, la durata e l'ubicazione. Tale dichiarazione avrà valore anche per gli anni successivi, purchè non si verifichino modificazione da cui possa derivare un diverso ammontare dell'imposta dovuta. Si ricorda che per tutte la variazioni riguardanti i mezzi pubblicitari esposti deve essere presentata DICHIARAZIONE entro il 31 GENNAIO dell'anno di riferimento. Chi NON avesse provveduto entro tale data a presentare eventuale denuncia di variazione è pregato di consegnarla QUANTO PRIMA all'Ufficio Commercio. L'Imposta comunale sulla Pubblicità deve essere versata in un'unica soluzione entro il 31 marzo tramite: •Conto Corrente Postale nr. Postale: 30798102 - intestato a Comune di Borgone Susa- Servizio Tesoreria - Pubblicità e diritto sulle pubbliche affissioni ; •direttamente presso la Tesoreria Comunale - Istituto Bancario San Paolo Borgone Susa Via Abegg L'imposta sulla pubblicità si determina in base alla superficie della minima figura piana geometrica in cui può essere contenuto il messaggio pubblicitario, indipendentemente dal numero dei messaggi contenuti. La pubblicità si suddivide in quattro tipologie principali: 1.Ordinaria: insegne, cartelli, locandine, targhe... IMPORTO 11,36 a mq per superfici minori di 5,5mq IMPORTO 17,04 a mq per superfici comprese tra 5,5 e 8,5 mq IMPORTO 22,72 a mq per superfici maggiori di 8,5 mq Nel caso di pubblicità luminosa si applica la maggiorazione del 100% 2.Pubblicità effettuata con veicoli. IMPORTO 11,36 a mq per superfici minori di 5,5mq IMPORTO 17,04 a mq per superfici comprese tra 5,5 e 8,5 mq IMPORTO 22,72 a mq per superfici maggiori di 8,5 mq IMPORTO 74,37 a mq per veicoli con portata superiore a 3000 kg IMPORTO 49,58 a mq per veicoli con portata inferiore a 3000 kg IMPORTO 24,79 a mq per motoveicoli 3.Pubblicità effettuata con pannelli luminosi e proiezioni: insegne, pannelli o strutture caratterizzate dall'impiego di diodi luminosi, lampadine... 4.Pubblicità varia: striscioni, aeromobili, palloni frenati, distribuzione di volantini, apparecchi amplificatori...
Ufficio di competenza:Ufficio Commercio