Regione Piemonte - Città Metropolitana di Torino

Servizi ai cittadini

Carta d’Identità

Scheda: Documenti - Carta d'identità La carta d`identità è rilasciata ai cittadini residenti o temporaneamente dimoranti a Borgone Susa. Ha validità di dieci anni per i cittadini maggiorenni mentre per i minori la durata di validità è differenziata a seconda dell’età. La carta equivale al passaporto ai fini dell`espatrio negli Stati membri dell`Unione Europea e in quelli con i quali vigono particolari accordi internazionali. Al riguardo, per maggiori e più dettagliate informazioni, è possibile consultare il sito che il Ministero degli Affari Esteri ha curato in collaborazione con l`A.C.I. Il Comune di Borgone Susa ha attivato il rilascio della carta d'identità elettronica per cui non è più possibile emettere tale documento in formato cartaceo salvo casi eccezionali debitamente documentati dal richiedente dovuti a motivo di viaggio, consultazione elettorale, etc. Il costo per il rilascio è di Euro 5,42 per diritto fisso e di segreteria per la cartacea e Euro 22,21 (di cui 16.79 di spettanza dello Stato e 5,42 al Comune) per la carta elettronica da pagare al momento della richiesta in contanti o tramite pos nei nostri Uffici. . Come RICHIESTA Cittadini maggiorenni Occorre presentarsi di persona presso lo sportello dell`Anagrafe, con i seguenti documenti: - una fotografia recente e senza copricapo per la carta elettronica - due fotografie uguali e recenti per la carta cartacea - eventuale carta di identità scaduta in caso di smarrimento o furto denuncia resa all'autorità di Pubblica Sicurezza (Carabinieri, Polizia). La carta d`identità cartacea viene rilasciata al momento, direttamente all`interessato. Se non si possiede un altro documento di identificazione, in assenza di testimoni, viene consegnata dai vigili urbani all`interessato presso la sua abitazione. La carta d'identità elettronica non sarà rilasciata al momento della richiesta ma sarà emessa dall'Istituto Poligrafico dello Stato di Roma entro 6 giorni lavorativi e sarà recapitata presso il Comune. Se si desidera che il documento sia valido per l`espatrio, occorre compilare e sottoscrivere una dichiarazione, su modello fornito allo sportello, in cui si dichiara di non trovarsi in nessuna condizione che ne impedisca il rilascio. In assenza di tale dichiarazione, sulla carta d`identità viene apposta la dicitura "non valida per l`espatrio". Cittadini minorenni La validità temporale della carta d’identità è diversa a seconda dell’età del minore: - per i minori di età inferiore a 3 anni la carta d’identità ha una validità di 3 anni -per i minori da 3 a 18 anni la carta d’identità ha una validità di 5 anni. I minori devono essere accompagnati dai genitori, muniti di un proprio documento di riconoscimento, e devono presentare allo sportello: - due fototessere recenti, uguali, senza copricapo per la carta cartacea - una fototessera recente per la carta elettronica eventuale documento di identificazione già in proprio possesso, in mancanza l`identificazione avviene mediante i genitori o comunque da un genitore e un’altra persona maggiorenne, in qualità di testimone. Per ottenere la validità all`espatrio è necessaria la firma contestuale di entrambi i genitori o del tutore. In caso di impossibilità di un genitore a recarsi presso lo sportello, è sufficiente produrre il modulo di richiesta di validità all`espatrio firmato dal genitore assente corredato da fotocopia del suo documento d`identità oppure un`istanza comprensiva dell`assenso in carta semplice corredata da fotocopia del documento d`identità del sottoscrittore. In mancanza di tale assenso occorre il nulla osta del Giudice Tutelare. Per il minore di anni 14, l’uso della carta d’identità ai fini dell’espatrio è subordinato alla condizione che il minore viaggi in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, o che venga menzionato - su una dichiarazione rilasciata da chi può dare l’assenso o l’autorizzazione, convalidata dalla Questura o dalle Autorità Consolari - il nome della persona, dell’ente o della compagnia di trasporto a cui il minore medesimo è affidato. Al riguardo, al fine di semplificare l’applicazione di tale disposizione in sede di controllo alla frontiera, il Ministero dell’Interno suggerisce di informare i genitori del minore o chi ne fa le veci, circa l’opportunità di munirsi di documentazione idonea a comprovare la titolarità della potestà sul minore (es. certificato di nascita con indicazione di paternità e maternità). Cittadini stranieri residenti Devono presentarsi di persona presso lo sportello dell`Anagrafe con la seguente documentazione: - due fotografie, uguali, recenti e senza copricapo per la carta cartacea; - una fotografia recente senza copricapo per la carta elettronica - un documento di identificazione -il permesso/carta di soggiorno non scaduto rilasciato dalla Questura competente. Ai cittadini stranieri residenti la carta d`identità è rilasciata con le stesse modalità dei cittadini italiani. In questo caso ha esclusivamente valore di documento di riconoscimento e non costituisce titolo per l`espatrio. Anche per i minori cittadini stranieri la durata di validità della carta d’identità è diversa a seconda dell’età: per i minori di età inferiore a 3 anni la carta d’identità ha una validità di 3 anni per i minori da 3 a 18 anni la carta d’identità ha una validità di 5 anni. RINNOVO Può essere richiesto a decorrere dal 180° giorno precedente la scadenza. E` necessario presentarsi allo sportello dell`Anagrafe con i seguenti documenti: due fototessera recenti, uguali e senza copricapo per la carta cartacea una fototessera recente per la carta elettronica la carta di identità scaduta o in scadenza un valido documento di riconoscimento (qualora la carta d`identità che restituisce non sia più idonea all`identificazione della persona). In mancanza occorre la presenza di due testimoni muniti di documento d`identità valido. SMARRIMENTO O FURTO Occorre presentarsi allo sportello con la documentazione seguente: due fototessera recenti, uguali e senza copricapo per la carta cartacea una fototessera recente senza copricapo per la carta elettronica l`originale, più una fotocopia, della denuncia di smarrimento o furto resa all`autorità di pubblica sicurezza (Carabinieri o Polizia) altro documento di riconoscimento valido per l`immediato rilascio (in mancanza occorre la presenza di due testimoni muniti di documento d`identità valido).
Ufficio di competenza:Ufficio Anagrafe e Stato Civile
Allegati: 20180813133128319