Regione Piemonte - Città Metropolitana di Torino

☣️ #CoronaVirus
🔴 Nuova ordinanza della Regione Piemonte
📅 Avrà efficacia in Piemonte fino al 3 aprile 2020.

La Regione Piemonte ha pubblicato in data 21.03.2020 una nuova ordinanza che prevede ulteriori restrizioni sul territorio piemontese, per il testo integrale premere QUI.

Ci si aspetta tuttavia un’armonizzazione ed un’integrazione dell’ordinanza con il prossimo DPCM che verrà varato dal Governo nei prossimi giorni.

Queste le principali misure previste e la ricaduta sul nostro comune:

📌 Mercati rionali contingentati: Lo svolgimento del mercato del venerdì rimarrà regolarmente consentito ai soli banchi di generi alimentari

📌 L’accesso agli esercizi commerciali sarà limitato ad un solo componente del nucleo familiare, salvo comprovati motivi di assistenza ad altre persone.

📌 Chiusi anche gli uffici pubblici e gli studi professionali: il comune di Borgone Susa rimane chiuso al pubblico fino a nuove disposizioni.

📌 Stop anche gli spostamenti verso le seconde case: viene pertanto interdetto l’accesso alle seconde case ai non residenti.

📌 Vietata, inoltre, la sosta e l’assembramento davanti ai distributori automatici “h24” che distribuiscono bevande e alimenti confezionati.

📌 Bloccate anche le slot machine e disattivati monitor e televisori da parte degli esercenti.

📌 Restano aperte le edicole, le farmacie, le parafarmacie e i tabaccai (dove dovrà essere in ogni caso garantita la distanza di sicurezza interpersonale di un metro).

📌 Ove possibile, dovrà effettuarsi la rilevazione sistematica della temperatura corporea presso i supermercati, le farmacie e i luoghi di lavoro.

📌 Disposto il fermo dell’attività nei cantieri, ad eccezione di quelli di interesse strategico.

📌 Vietato l’assembramento di più di due persone nei luoghi pubblici.

Eventuali e ulteriori aggiornamenti verranno pubblicati su questa pagina.